line
line
 
line

Addio a
Giorgio Gaslini


29 luglio 2014
 

Il musicista Giorgio Gaslini è morto all'ospedale di Borgotaro (Parma), dove era ricoverato da circa un mese dopo una caduta. Era nato a Milano il 22 ottobre 1929.

Nella sua lunga carriera ha tenuto circa quattromila concerti in tutto il mondo e all'impegno nel jazz ha affiancato anche la musica classica, con una copiosa discografia. 



 

 

Premio Internazionale Giorgio Gaslini

Alla ricerca dei talenti del futuro
Presentazione della II edizione

Martedì 27 settembre,
ore 10.30

Associazione Amici del Loggione del Teatro alla Scala
Via S. Pellico 6, Milano 
alla presenza del sindaco del Comune di Borgotaro Diego Rossi, di Simona Caucia e del presidente dell'Istituto Manara Ugo Vietti. (Seguirà rinfresco).

Dopo il successo della prima edizione, che ha visto vincere il premio il pianista cremonese Francesco Orio (che dopo aver vinto "Il Gaslini" ha pubblicato un album), si conferma la formula del Premio: una giuria di fama internazionale, composta da Franco D'Andrea, Bruno Tommaso e Roberto Bonati, individua un talento emergente del panorama jazz internazionale, rigorosamente under 35.
Quest'anno la scelta è caduta su un giovane chitarrista modenese, Luca Perciballi, che il 1° ottobre riceverà il premio Gaslini e si esibirà sul palco dell'Auditorium Mosconi.
Per lui, una borsa di studio da mille euro e alcuni concerti con la relativa promozione, fra cui uno all'interno del Parma Jazz Frontiere Festival a Parma, di cui Roberto Bonati è il direttore artistico.
Un Premio per ricordare Giorgio Gaslini (1929-2014), una delle maggiori icone del panorama musicale contemporaneo italiano ed internazionale, andando alla ricerca delle tracce della sua estetica e della continuazione del suo messaggio.




 
   
   
   
Il Maestro Gaslini sostiene
il Movimento Culturale

 

© 1997/2007 - Giorgio Gaslini - Official Website