line
line
 
line

Addio a
Giorgio Gaslini


29 luglio 2014
 

Il musicista Giorgio Gaslini è morto all'ospedale di Borgotaro (Parma), dove era ricoverato da circa un mese dopo una caduta. Era nato a Milano il 22 ottobre 1929.

Nella sua lunga carriera ha tenuto circa quattromila concerti in tutto il mondo e all'impegno nel jazz ha affiancato anche la musica classica, con una copiosa discografia. 



 

 

Omaggio a Giorgio Gaslini

Dal 16 gennaio all'8 maggio 2018 a Milano

Martedì 16 gennaio dalle ore 17.00 al Museo del Novecento di Milano
Alle ore 17,30 nella Sala Arte Povera ci saranno i saluti istituzionali dei rappresentanti del Comune di Lecco, Diego Rossi Sindaco del Comune di Borgo Val di Taro, Ugo Vietti Presidente Istituto Manara Borgotaro. Simona Caucia Gaslini, Franco D’Andrea e Mario Serenellini introdurranno la figura di Giorgio Gaslini.
Segue concerto inaugurale dei vincitori del Premio Internazionale Giorgio Gaslini: Francesco Orio (2015 pianoforte), Luca Perciballi (2016 chitarra elettrica).
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

13 febbraio 2018
Museo del Novecento – ore 17 Sala Conferenze
Roberto Calabretto interverrà sul tema: Gaslini e la musica da film, con proiezioni e ascolti.
Andrea Monarda eseguirà di Giorgio Gaslini Dieci minuti all’alba (2013) per chitarra sola, Ariablu (1993) per chitarra sola, Libras (2014) per due chitarre (in duo con Francesco Mariotti, chitarra), Moto velocetto perpetuo (2006) per flauto e chitarra (in duo con Sergio Bonetti, flauto), Quattro songs da Songbook (2006/2007) per voce e chitarra (in duo con Ludmila Ignatova, soprano).

13 marzo 2018
Museo del Novecento – ore 16, sala Conferenze
Biblioteche e tastiere: un incontro con bardia) che presenterà il Polo regionale lombardo SBN (Servizio Bibliotecario Nazionale) e le biblioteche musicali partecipanti.
Maria Giovanna Barletta (musicologa); Davide Ielmini (musicologo) e Giovanna Ravasi(Biblioteca di Villa Gomes a Maggianico, Lecco) illustreranno il fondo Gaslini (collezione di dischi, partiture originali, manoscritti e materiali di lavoro.
Seguirà la proiezione del filmato di Mario Serenellini La tastiera infinita (circa 12’).
ore 17,30 concerto del Johnny Lapio Quintet (Johnny Lapio tromba, Francesco Partipilo sax tenore, Lino Mei pianoforte, Michele Anelli contrabbasso, Davide Bono batteria) che seguirà Interplay wave 2k18.

10 aprile 2018 
ore 17 chiostro Nina Vinchi del Piccolo Teatro.
Presenta Gaia Varon. Proiezioni dei video di Francesco Leprino Scarlatti e Peintres au Café-Sonnant con musiche di Giorgio Gaslini. Testimonianze e ricordi musicali di Gianluigi TrovesiRoberto Bonati e Filippo Vignato (vincitore del Premio Internazionale Giorgio Gaslini 2017, trombone) e la partecipazione di Adriano Bassi.

8 maggio 2018
Museo del Novecento
ore 17 Sala Arte Povera Giacomo Manzoni
Massimiliano DameriniRoberto Fabbriciani e Alfonso Alberti ricorderanno la figura e l’opera di Giorgio Gaslini, di cui saranno eseguite alcune musiche.

L’iniziativa nel suo complesso è progettata e realizzata da:
NoMus Associazione Culturale no profit in coproduzione con il Museo del Novecento.
In collaborazione con Comune di Lecco Comune di Borgo Val di Taro; Pio Istituto Manara Borgo Val di Taro; Premio Internazionale Giorgio Gaslini; Laminam; Biblioteca di Villa Gomes Maggianico – Lecco ; Archivio Fondo Gaslini; Rai Teche Archivio Storico; Teatro alla Scala Archivio storico ; Piccolo Teatro della città di Milano;  Archivio storico della Società Umanitaria Edizioni Suvini Zerboni Sugarmusic, Milano; Al Gran Sole; DinDoDo.
Media Partner Novecento Italiano; Expoincittà; Cultweek; RadioCemat; Radio Statale

 

 
   
   
   
Il Maestro Gaslini sostiene
il Movimento Culturale

 

© 1997/2007 - Giorgio Gaslini - Official Website